Personale: 336 94 42 15

Napoli Ospedale S.G. Bosco

Affondamento del sacco erniario con Tabotamp

Per evitare le complicanze da plug, alcune anche molto gravi, preferiamo non utilizzare i plugs classici in commercio. Se c’è necessità di affondare il sacco erniario nelle ernie più voluminose, utilizziamo del tabotamp (cellulosa ossidata in garzette) che resta in sede per 7/8 giorni per poi essere riassorbito completamente. La fibrosi che ne residua tiene chiuso l’anello interno protetto poi dalla protesi.

Questo è un esempio di complicanza da plug. La foto mostra un’occlusione intestinale da migrazione di plug in ansa interna.